Liberi Pensatori Riflessioni

Pietro Maria Toesca: Comunicazione e relazione

Comunicazione e relazione prof. Pietro M. Toesca C’è un termine caratteristico del linguaggio sociologico e semiologico odierno che attiene esattamente alle riflessioni fatte finora a proposito della città, e vi porta qualche illuminazione decisiva. E la parola «comunicazione», cui si è già fatto cenno sopra. La ragione, cioè il significato che giustifica l’esistenza di ogni …

Share
Liberi Pensatori Riflessioni

Pietro Maria Toesca – La funzione della cultura: il «come se»

La funzione della cultura: il «come se» prof. Pietro M. Toesca In realtà questo aspetto utopico non è altro che la capacità critica della cultura, la sua possibilità di fare «come se» nulla esistesse; capacità che peraltro richiede una straordinaria esperienza di indagine che soltanto la partecipazione alla realtà costituita può offrire: la fondazione non …

Share
Arte Liberi Pensatori Opinioni

Opinioni: Energia P.P.P

  ENERGIA P.P.P. a cura del cap. d. m. Emilio Giuliano Bacigalupo       Completo il “trittico energetico/informatico”, composto anche da Energia A.A.A. e da Energia N.N.N. (anch’essi qui pubblicati), con l’esperienza turistica dello scorso agosto in Romania, ove potenzialità e paradosso sembrano nodi così serrati da dover essere sciolti con una politica di …

Share
Opinioni Riflessioni

Opinioni: ENERGIA A.A.A.

La mia prima pubblicazione, datata 1973, è stata un articoletto intitolato “Il computer per i frigoriferi” in cui, già anziano con regolo calcolatore a scala logaritmica sulla scrivania e nella giacca, riconoscevo il valido ausilio delle apparecchiature elettroniche (primordiali, a quel tempo) per la selezione veloce dei gruppi refrigeratori. Ormai succede soprattutto il contrario, gli ambienti …

Share
Belfast, murales
Liberi Pensatori Opinioni

Opinioni: Energia N.N.N.

  ENERGIA N.N.N. a cura del cap. d. m. Emilio Giuliano Bacigalupo       L’Energia è basicamente Naturale, logisticamente Nazionale, episodicamente Negativa: spieghiamo questo trittico dialettico partendo da lontano, dall’arte musicalmente pittorica. Il celebre Felix Mendelson Bartholdy compose nel 1829, a soli 20 anni di età, l’ouverture “The Hebrides” dopo un movimentato viaggio con …

Share
Riflessioni

Perché?

Perché? E’ una domanda che attanaglia l’Uomo dalla notte dei tempi. Dal 1996, noi di See, abbiamo iniziato a studiare le modifiche delle modalità di apprendimento umano causate dal’introduzione delle tecnologie multimediali. All’epoca eravamo dei pionieri nel settore delle “nuove tecnologie” rappresentate da internet e dal nascente linguaggio “html”, acronimo di Hyper Text Markup Language, linguaggio …

Share